-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"L'Europa per il lavoro": alla "Bernardini" a Lecce si parla delle tre reti europee che si occupano di lavoro

  11/01/2013

Martedì 15 gennaio, alle 15, nella Sala Teatrino della Biblioteca provinciale "Bernardini", in piazzetta Giosuè Carducci, a Lecce, si terrà il convegno "L'Europa per il lavoro" dedicato alle tre reti europee che si occupano di lavoro: "Enterprice Europe Network", "Eures" ed "Erasmus per giovani imprenditori".

L'evento è organizzato dalla Provincia di Lecce, Assessorato alla Formazione professionale e al lavoro con il suo Centro di informazione Europe Direct – Eures, e dalla Commissione europea.

I lavori saranno aperti dall'assessore provinciale alla Formazione professionale e al lavoro Ernesto Toma. Seguiranno gli interventi di Emanuele Carelli di Unioncamere Puglia, che parlerà della rete "Enterprise Europe Network", di Massimo Avantaggiato di Unisco, che si soffermerà sul programma "Erasmus per giovani imprenditori" e di Carlo Sinisi e Bernardette Greco, rispettivamente euroconsiglieri della Regione Puglia e della Provincia di Lecce, che parleranno di "Eures", il portale europeo della mobilità professionale.

L'ingresso è gratuito. Per partecipare, però, è necessario registrarsi scrivendo all'indirizzo bgreco@provincia.le.it.

L'assessore provinciale alla Formazione professionale e al Lavoro Ernesto Toma dichiara: "Con questa iniziativa la Provincia di Lecce ha messo insieme le tre reti europee dedicate al lavoro, Enterprise Europe Network, Erasmus per giovani imprenditori ed Eures, per informare i lavoratori e le aziende salentine, per creare nuove esperienze e competenze preziose. In questo momento storico, infatti, il must è la reciprocità tra lavoro e impresa, una proposta di contaminazione tra due categorie, che categorie non devono essere. Un incrocio di competenze, formazione innovativa, flessibilità, partecipazione costruttiva, perché tutti siamo chiamati ad essere, in un certo senso, imprenditori, tutti abbiamo l'obbligo di produrre valore aggiunto alla crescita".
Ecco, nello specifico, di cosa si occupano le tre reti europee.

La rete europea "Enterprise Europe Network" (EEN) è stata promossa dalla Commissione europea nel 2008, per fornire alle imprese ed alle organizzazioni pubbliche, idee e strumenti di supporto alla loro competitività. In Italia la rete è composta da 58 punti, mentre i consorzi "EEN" sono 5. Tra questi il Consorzio BRIDGEconomies", composto da 16 partner tra cui Unioncamere Puglia.

Il programma "Erasmus per giovani imprenditori" aiuta gli aspiranti imprenditori europei ad acquisire le competenze necessarie per avviare e gestire con successo una piccola impresa in Europa, vivendo in prima persona un'esperienza di formazione direttamente in una piccola o media impresa con sede in un altro Paese europeo.

La rete "Eures" è il network europeo dei servizi per l'impiego, coordinato dalla Commissione europea, al quale partecipano anche i sindacati e le organizzazioni dei datori di lavoro. Dal 1993 fornisce gratuitamente servizi a chi cerca e offre lavoro in Europa. La rete Eures Italia può contare su una squadra composta da 59 consulenti (Euros Advisers) e circa 400 referenti, dislocati su tutto il territorio nazionale presso i servizi per l'impiego e gli uffici del lavoro delle Regioni e della Province.

La Provincia di Lecce ha aderito a quest'ultimo network, attivando presso il Servizio Formazione professionale e Lavoro, in via Botti a Lecce, un Centro di informazione Europe Direct – Eures.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!