-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Progetto formazione–lavoro Italia Germania "The job of my life": le iscrizioni per partecipare dal 13 al 27 febbraio

  14/02/2013

Il progetto di formazione-lavoro "The Job of my life", si rivolge ai giovani con un'età compresa tra i 18 e i 35 anni (in taluni casi deroga sino a 40 anni), realmente interessati ad un percorso formazione –lavoro in Germania.


L'iniziativa prevede, innanzitutto, un tour informativo e preselettivo in ben 14 città italiane, tra cui il capoluogo salentino. Infatti, il 14 e il 15 marzo, Lecce ospiterà presso la sala conferenze della Provincia di via Botti, gli eures advisers tedeschi che illustreranno ampiamente le condizioni di vita e lavoro in Germania unitamente al tipo di percorso professionale offerto. Sarà, poi, compito degli eures advisers italiani di curare la fase di ricezione delle candidature e il colloquio motivazionale.


Per partecipare all'evento di presentazione è necessario, dal 13 al 27 febbraio, effettuare la registrazione sul portale Cliclavoro (http://www.cliclavoro.gov.it/primo-piano/Pagine/The_job_of_my_life.aspx) e, quindi, candidarsi al singolo percorso di formazione-lavoro offerto.


Il candidato ritenuto idoneo, dopo un opportuno colloquio motivazionale, sarà invitato all'evento di metà marzo. Tutte le comunicazioni saranno fornite a ciascun candidato attraverso la procedura del Portale Cliclavoro.


Questi i profili ricercati per i percorsi di formazione-lavoro, per i quali l'esperienza costituisce un titolo preferenziale:


Ingegneri
Ingegnere meccanico, edile, elettronico, automotive, aerospaziale, industriale, chimico, ambientale, gestionale, telecomunicazioni. Requisiti: conoscenza base lingua tedesca o buona conoscenza lingua inglese; in particolare gli ingegneri , senza alcuna conoscenza linguistica del tedesco, ma con ottima conoscenza dell'inglese sono candidabili)


Tecnici specialisti
Saldatore, (CNC-) tornitore, meccanico industriale, attrezzista meccanico, operaio meccatronico, carpentiere metalmeccanico, idraulico, meccanico, altri metalmeccanici, elettricisti, tecnici degli impianti di raffreddamento. Requisiti:buona conoscenza del tedesco


Tecnici Informatici
Informatici, programmatori, sviluppatori software e hardware. Requisiti: è essenziale possedere un'ottima conoscenza dell'inglese ( e anche nessuna conoscenza del tedesco).


Addetti all'ospitalità e alla ristorazione
Cuochi, Requisiti: elementare o buona conoscenza del tedesco
Receptionist, Requisiti:buona conoscenza del tedesco , la conoscenza della lingua inglese costituirà un titolo preferenziale
Cameriere, Requisiti:buona o molto buona conoscenza del tedesco, la conoscenza della lingua inglese costituirà un titolo preferenziale


Professioni sanitarie (per tali candidati, anche se la conoscenza del tedesco è inferiore al livello B2, è possibile- in funzione delle richieste- essere selezionati)
Medici : Requisiti:laurea in Medicina, buona o ottima conoscenza del tedesco (livello B2).Infermieri qualificati e personale sanitario: buona o ottima conoscenza del tedesco (livello B2) .


Il programma formativo ha cinque aspetti caratteristici:
- non si tratta di una formazione puramente teorica, bensì include una lunga formazione sul campo, durante la quale si sarà seguiti da esperti che cercheranno di valorizzare le capacità dei singoli individui;
- un supporto specifico per le esigenze dei partecipanti, tra cui un corso intensivo di lingua tedesca, un apprendistato in azienda, sostegno finanziario e la presenza di persone di riferimento a cui rivolgersi per ottenere chiarimenti di carattere personale o lavorativo;
- è possibile accedervi da qualunque background formativo di partenza sempre nei settori sopra-elencati;
- la speranza è che dopo questo percorso le persone scelgano di continuare a lavorare in Germania, ma le competenza acquisite sono spendibili in qualsiasi altro Paese d'Europa e nel mondo;
- per prendere la decisione in maniera consapevole è bene informarsi il più possibile, usufruendo del sito internet dedicato al programma (www.thejobofmylife.de). Nella sezione Top 20 Jobs è possibile sfogliare un elenco delle posizioni lavorative attualmente maggiormente richieste in Germania.


Il programma nello specifico prevede sei fondamentali passaggi:
1) Corso di lingua tedesca iniziale nel proprio Paese di origine;
2) Dopo l'arrivo in Germania, ulteriore corso di lingua tedesca della durata di quattro settimane;
3) Due mesi di stage-internship in Germania;
4) Firma del contratto di formazione al termine dello stage;
5) Inizio del percorso di formazione della durata max di tre anni;
6) La fine del percorso di formazione permetterà l'ingresso a tutti gli effetti nel mondo del lavoro tedesco.


I candidati idonei a svolgere tale percorso formazione-lavoro avranno la possibilità di imparare la lingua tedesca (corso tedesco in Italia ed ulteriore corso di lingua tedesca in Germania) con relativo aiuto finanziario unitamente ad un supporto economico per affrontare la mobilità (Italia®Germania) oltre alla retribuzione vera e propria durante il periodo di apprendistato.


Ulteriori informazioni sono reperibili sui seguenti link:
§ http://www.facebook.com/events/277969725664028/
§ http://www.cliclavoro.gov.it/Clicomunica/News/2013/Pagine/Italia-e-Germania-siglata-la-dichiarazione-di-intenti-su-apprendimento-duale.aspx
§ http://www.cliclavoro.gov.it/approfondimenti/Pagine/The_job_of_my_life.aspx
§ http://www.euroapprenticeship.eu/en/germany1.html
§ http://www.thejobofmylife.de/de/
§ Apprenticeship in Europe (final report , Dg empl, Unit C3)


L'impegno é stato assunto lo scorso 28 gennaio durante la Conferenza Europea sui Giovani in attuazione del Memorandum d'intesa tra Italia e Germania firmato dai rispettivi Ministri del Lavoro e delle Politiche sociali, Fornero e Von der Leyen. L'intento perseguito è quello di promuovere congiuntamente la mobilità transnazionale e migliorare i percorsi formativi e professionali dei giovani. L'accordo individua, nella formazione-lavoro, (vedi link sul percorso formazione-lavoro in Germania) la chiave del futuro per migliorare le opportunità di impiego dei giovani in Europa e contrastare la disoccupazione giovanile facilitando l'incontro tra domanda e offerta a livello europeo, valorizzando lo scambio di professionalità e la formazione come strumento di ingresso privilegiato nel mercato del lavoro.


Il Sistema federale tedesco dei servizi per l'impiego supporterà pertanto le aziende tedesche e i giovani cittadini degli altri stati membri dell'UE- italiani in questo caso- per creare un sistema di "placement service" europeo avvalendosi del network Eures, rete europea per la mobilità professionale


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!