-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Guide e accompagnatori turistici: consegnati a Palazzo dei Celestini i primi 182 attestati di abilitazione

  20/03/2013

Giornata "storica" per le guide e gli accompagnatori turistici salentini: in 182 hanno ricevuto l'attestato di abilitazione all'esercizio della professione di guida e di accompagnatore turistico. La cerimonia di consegna dell'atteso riconoscimento si è svolta nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini a Lecce, alla presenza del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, dell'assessore provinciale al Turismo e Marketing territoriale Francesco Pacella e del dirigente del Servizio Antonio Rizzo.

La circostanza del riconoscimento dell'abilitazione è di grande importanza, per il fatto che sino ad ora la disciplina delle professioni turistiche non era mai stata regolamentata. La Regione Puglia ha provveduto a farlo con la legge regionale n. 13 del 25/05/2012, modificata con la successiva n. 26 del 25/09/2012, e con il seguente Regolamento Regionale n. 23 dell'ottobre scorso (anch'esso modificato in dicembre), con cui ha disciplinato, in particolare, le modalità, i criteri e i termini per il riconoscimento a tutti coloro che già esercitano la professione. Il tutto, assegnando le relative competenze alla Provincia di Lecce, che ha istruito le 270 istanze di riconoscimento pervenute, individuando questa prima tranche di guide e accompagnatori turistici per i quali si è provveduto alla consegna dell'attestato.

I passi successivi saranno il rilascio del tesserino personale regionale e l'approvazione dell'elenco delle Guide e degli Accompagnatori da trasmettere alla Regione Puglia.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, salutando l'affollatissima sala consiliare, ha espresso tutta la sua soddisfazione: "La consegna di questi attestati segna un momento importante per il riconoscimento di un'attività che molti hanno fatto per anni senza avere un puntuale riconoscimento normativo. Nonostante la precarietà dei mezzi a disposizione, e nonostante le prospettive incerte che riguardano le Province, abbiamo portato avanti questo percorso e siamo tra le prime Amministrazioni provinciali ad averlo concluso".

"Questo lavoro fa parte di un asset su cui puntiamo molto", ha continuato il presidente Gabellone nel suo intervento. "Il turismo non è la panacea, ma è sicuramente uno degli strumenti utili per fare economia e far crescere il Pil. Auguro a tutti buon lavoro. E' un lavoro che si fa con amore, passione e professionalità. Fatelo sentendovi parte integrante di un sistema che conta anche su di voi. Oggi il mercato del turismo è agguerritissimo in termini di qualità dei servizi offerti. Il Salento ha senz'altro il valore aggiunto di bellezze non riproducibili. Anche nelle vostre mani e nella vostra professionalità sono consegnate le sorti del nostro territorio".

L'assessore provinciale al Turismo e al Marketing territoriale Francesco Pacella ha dichiarato: "Le guide turistiche sono i custodi del territorio e gli accompagnatori turistici sono le nostre sentinelle. Entrambe queste figure professionali, che finalmente hanno ottenuto l'atteso riconoscimento, rivestono un ruolo fondamentale nella promozione qualificata e professionale del nostro territorio, nel raccontare l'identità salentina in tutti i suoi aspetti, da quello culturale a quello storico, naturalistico, enogastronomico e popolare. A loro il compito di far apprezzare sempre di più il nostro Salento, soprattutto agli stranieri e di fidelizzare i turisti affinché ritornino nella nostra terra".


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!