-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Disturbi del comportamento alimentare: al via domani il corso della Provincia per operatori sociali

  29/04/2013

Domani, martedì 30 aprile, alle ore 9.15, nella sala conferenze della Provincia di Lecce, in via Botti, prenderà il via il corso "I disturbi del comportamento alimentare: gli stili di vita, la famiglia, i servizi, la prevenzione e le cure", promosso dall'assessorato provinciale alle Politiche sociali e Pari opportunità, guidato da Filomena D'Antini Solero.

L'iniziativa rientra nel Piano Formativo "Welfare e qualità sociale del territorio" ed è rivolto a soggetti pubblici e privati che operano nel welfare locale.

Prima dell'apertura dei lavori il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e l'assessore alle Politiche sociali e Pari opportunità Filomena D'Antini Solero rivolgeranno un saluto a tutti i partecipanti.

Spazio, quindi, al primo intervento tecnico sui temi "La cultura di un'alimentazione equilibrata ed adeguata. I nuovi modelli alimentari e le mistificazioni dietetiche. Dai pregiudizi a una dietetica basata sull'evidence based e sulla sostenibilità delle scelte alimentari. Il ruolo del medico e dei nutrizionisti" che saranno illustrati da Eugenio Del Toma, primario emerito di Dietologia e Diabetologia della ASL San Camillo Forlanini di Roma; docente di Nutrizione Clinica all'Università Campus Biomedico di Roma, e Past President dell'Associazione Italiana Dietetica (ADI).

Seguirà la sessione dedicata a "I disturbi del comportamento alimentare: epidemia dei nostri tempi. Disturbi del comportamento alimentare nell'infanzia, nell'adolescenza, nell'anziano. L'importanza della prevenzione: i danni e le complicanze della malnutrizione in età giovanile. La famiglia come risorsa: il rapporto familiare nei disturbi del comportamento alimentare", curata da Valeria Del Balzo, nutrizionista presso l'Unità di Ricerca Scienza dell'Alimentazione e Nutrizione umana dell'Università La Sapienza di Roma. Gli interventi saranno moderati dalla giornalista Alina Spirito.

Il corso sui Disturbi del comportamento alimentare si svilupperà in cinque giornate, per un totale di 30 ore. I prossimi incontri si terranno sempre nella sala conferenze della Provincia, in via Botti, a Lecce: il 7 maggio (Obesità); il 14 maggio (Disturbi del comportamento alimentare: prevenzione e rimedi); il 16 maggio (Disturbi del comportamento alimentare: prevenzione e rimedi nello sport); 21 maggio (Il ruolo della comunicazione e della cultura nella prevenzione dei DCA). Il programma completo è disponibile sul sito istituzionale della Provincia di Lecce all'indirizzo www.provincia.le.it/formazionesociale .

L'assessore provinciale alle Politiche sociali e alle Pari opportunità Filomena D'Antini Solero dichiara: "Con questo corso, il terzo del Piano formativo sul welfare, la Provincia di Lecce prosegue il suo impegno a fianco degli operatori che ogni giorno lavorano nel sociale. I cosiddetti disturbi del comportamento alimentare si stanno diffondendo con notevole rapidità e riguardano fasce sempre più ampie di popolazione e sempre più giovani. L'anoressia e la bulimia colpiscono migliaia di ragazzine, il cui fisico, che non ha ancora raggiunto lo sviluppo completo, difficilmente è in grado di reagire alle conseguenze di una malattia che può portare alla morte. Da queste considerazioni è nata l'esigenza di offrire un'ulteriore opportunità di approfondimento e aggiornamento su queste tematiche emergenti agli operatori sociali del territorio salentino".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!