-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Festa del libro per ragazzi": a Lecce e in provincia per tre giorni tante attività dedicate ai più piccoli

  21/05/2013

Con lo slogan "Cresco perché leggo" al via i tre giorni per far avvicinare e amare i libri e la lettura ai ragazzi. L'assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce e il Centro per il libro e la lettura del Ministero dei beni e delle attività culturali, con il sostegno di Arcus-Arte Cultura Spettacolo e la collaborazione di numerosi Enti e associazioni, organizzano la prima "Festa del libro per ragazzi", che animerà Lecce e provincia da venerdì 24 a domenica 26 maggio con tantissimi appuntamenti.

Il fitto programma dell'evento è stato presentato oggi a Palazzo Adorno a Lecce dal presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, dalla vice presidente e assessore provinciale alla Cultura Simona Manca, dall'assessore provinciale alle Politiche giovanili Bruno Ciccarese, dall'assessore al Turismo, Spettacoli ed Eventi del Comune di Lecce Luigi Coclite, dal libraio e componente del gruppo locale del progetto "In Vitro" Maurizio Guagnano. Presenti anche il dirigente provinciale del Servizio Biblioteche Alessandro Laporta con i suoi collaboratori, che hanno alacremente lavorato per "confezionare" l'iniziativa, e i responsabili delle biblioteche comunali di Melendugno e Porto Cesareo.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone: "La festa del libro per ragazzi non è un momento spot. E' una tappa di un percorso di più ampio respiro avviato dalla Provincia di Lecce dal 2009 e che ha tra i suoi risultati più significativi il riconoscimento del Polo di Lecce all'interno del Sistema bibliotecario nazionale. Il nostro obiettivo è far crescere la cultura alla lettura, anche attraverso il miglioramento dei servizi offerti dalla Biblioteca provinciale e al tempo stesso far distinguere il nostro territorio dagli altri, attraverso le sue specificità e le sue caratterizzazioni. Si parla tanto di crescita e di sviluppo, ma la cultura è crescita e sviluppo".

La vicepresidente e assessore alla cultura della Provincia di Lecce Simona Manca ha dichiarato: "Questo progetto bellissimo è un po' punto di inizio e punto di arrivo della politica per le Biblioteche attuata dalla nostra Amministrazione. Da circa un anno siamo stati coinvolti dal Ministero per i Beni culturali e stiamo lavorando al progetto "in Vitro", che ha l'obiettivo di educare i bambini piccolissimi alla lettura. La Festa del libro per ragazzi è il cuore di questo progetto. Si tratta di un festival itinerante, che avrà come epicentro palazzo dei Celestini e che stimolerà e invoglierà alla lettura, perché siamo convinti che ogni uomo è quello che ha letto nella sua vita".

La "Festa", che nasce all'interno del Maggio dei libri e del progetto di promozione alla lettura "In Vitro", mette insieme biblioteche e librerie del territorio e prevede attività per tutti i gusti: dalla "Festa del libro a Lecce" al "Trenino dei libri", da "Amo chi legge e gli regalo un libro" a "La notte bianca in biblioteca", fino ai "Laboratori in biblioteca e in libreria".

La "Festa del libro a Lecce". All'interno dell'atrio di Palazzo dei Celestini sarà allestita una libreria per ragazzi pensata per argomento fruibile dalle 10 alle 24. Ci saranno stand sulla narrativa, sulle scienze, sulla storia, ecc., ribaltando completamente l'idea delle fiere del libro per editore. Partendo dal presupposto che il bambino cerca istintivamente l'argomento che lo interessa, questo tipo di esposizione lo aiuterà a vedere e scegliere meglio i libri. Lunga la serie delle attività: i laboratori ("Mani in pasta", "Carta & Colori", "Riciclo con fantasia", "Nati per leggere"); l'iniziativa "Leggiamo un monumento a Palazzo dei Celestini" (sulla facciata sarà proiettato e letto un libro di letteratura per l'infanzia); l'incontro "Avrò 18 anni nel 2019: la mia città, il nostro futuro" (chi ha 12 anni può immaginare il futuro della sua città scrivendo, disegnando, twittando con Airan Berg, direttore artistico di Lecce Capitale della Cultura 2019); Notte bianca nella Biblioteca provinciale "Bernardini" (ore 21-24); l'evento "Il raccontalibri" con il libraio cantastorie Sergio Guastini di Sarzana; lo spettacolo teatrale per famiglie (al Teatro romano, ore 20) "I bestiolini" di Gek Tessaro.

"Il trenino dei libri". Un treno storico delle ferrovie Sud Est, appositamente allestito, attraverserà il Salento venerdì 24 e sabato 25 maggio, portando la festa in tutto il territorio provinciale. Il treno farà tappa in 7 stazioni e ospiterà nei vagoni una mostra di libri pop-up, una libreria viaggiante, laboratori di letture animate dal libraio cantastorie Sergio Guastini di Sarzana, che con sé porta la sua inseparabile valigia piena di libri di ogni tipo e provenienza: libri di stoffa, ferro, plastica, legno, lava, pietra, africani, russi, peruviani, ecuadoregni, scelti per l'occasione tra oltre 500 e raccolti in trent'anni di attività e di viaggi intorno al mondo. Le fermate del trenino: Maglie, Gagliano del Capo, Salve, Tuglie (venerdì 24 maggio), Nardò, Zollino, Stazione di Lecce- Museo ferroviario della Puglia (sabato 25 maggio).

"Amo chi legge e gli regalo un libro". I lettori possono acquistare volumi da donare per l'ampliamento della dotazione di libri per ragazzi delle biblioteche di pubblica lettura e scolastiche, sulla base della lista "I 100 libri per ragazzi imperdibili di oggi". Per tutto l'anno aderiscono librerie, biblioteche e scuole di Alessano, Alezio, Aradeo, Campi Salentina, Lecce, Leverano, Lucugnano, Maglie, Muro Leccese, Nardò, Porto Cesareo, Salve, San Cesario, Supersano, Tuglie, Zollino.

"La notte bianca in biblioteca". Per vivere il luogo Biblioteca in una fascia oraria inesplorata, quella serale e notturna, le biblioteche hanno pensato iniziative di vario genere: dalla costruzione di un libro, alle letture animate, ai laboratori musicali e alle simpatiche zuppe di latte in biblioteca. A Lecce nella biblioteca provinciale "Bernardini" e a Galatina, Nardò, Porto Cesareo, Supersano, Taurisano, Tuglie.

"I laboratori in biblioteca e in libreria". Durante tutto il giorno le biblioteche e le librerie hanno organizzato attività di intrattenimento aperte al pubblico e alle scuole con letture animate, giochi, laboratori ludico-didattici, letture ad alta voce.

Per tutti i particolari, i luoghi, gli orari e le eventuali prenotazioni si rimanda al programma completo allegato al presente comunicato, che è consultabile anche sul sito istituzionale www.provincia.le.it e su www.festadellibroperragazzi.it


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!