-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
E' partito oggi da Maglie il trenino che porta la "Festa del libro per ragazzi" in tutto il Salento

  24/05/2013

Allestito su vagoni storici delle ferrovie Sud Est, il Trenino della "Festa del libro per ragazzi" ha iniziato il suo viaggio questa mattina, alle ore 9, dalla stazione di Maglie. A tenere a battesimo la partenza ufficiale del tour, che farà tappa in sette stazioni del territorio salentino, la vicepresidente della Provincia di Lecce e assessore alla Cultura Simona Manca, l'assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Ernesto Toma e il sindaco di Maglie Antonio Fitto.

Una mostra di libri pop-up, una libreria viaggiante, laboratori di letture animate dal libraio cantastorie di Sarzana Sergio Guastino sono le sorprese tutte da scoprire del "carico" del "Trenino dei libri" che, a partire da oggi e fino a domani, porterà la Festa attraverso il Salento.

L'originale iniziativa fa parte del ricchissimo programma della prima edizione della "Festa del libro per ragazzi", promossa dall'assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce e dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, con il sostegno di Arcus-Arte Cultura Spettacolo e la collaborazione di numerosi enti ed associazioni.

Dopo Maglie, dove oggi è stato visitato da centinaia di bambini e bambine delle scuole locali saliti a bordo, il Trenino dei libri si è spostato a Gagliano del Capo (ore 11.40 – 13.30), mentre nel pomeriggio sarà a Salve (ore 16 – 17.10) e a Tuglie (ore 18 – 19.30). Domani, sabato 25 maggio farà tappa a Nardò (ore 9 – 10.30), Zollino (ore 11 – 12.30) e, infine, alla Stazione di Lecce - Museo ferroviario della Puglia (ore 17 – 18.30).

Nei vagoni i piccoli hanno potuto sfogliare, leggere e ammirare i libri pop – up esposti, partecipare a laboratori di lettura e ascoltare le fantastiche storie di Sergio Guastino, il librario di Sarzana, che con sé porta la sua inseparabile valigia piena di libri di ogni tipo e provenienza: libri di stoffa, ferro, plastica, legno, lava, pietra, africani, russi, peruviani, ecuadoregni, scelti per l'occasione tra oltre 500 e raccolti in trent'anni di attività e di viaggi intorno al mondo.

La Festa del libro per ragazzi, che animerà Lecce e provincia fino a domenica 26 maggio sarà inaugurata, come già comunicato, questa sera alle ore 19, nell'atrio di Palazzo dei Celestini, a Lecce, dal presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, dalla vicepresidente e assessore alla Cultura Simona Manca, dal vicesindaco del Comune di Lecce Carmen Tessitore, dal prefetto di Lecce Giuliana Perrotta, dal presidente del Centro per il libro e la lettura Gian Arturo Ferrari.

Protagonista d'eccezione del taglio del nastro sarà il ministro per i Beni e le Attività culturali Massimo Bray.

Con lo slogan "Cresco perché leggo" la Festa del libro per ragazzi punta a far scoprire e riscoprire il piacere e l'importanza della lettura ai più piccoli. Organizzata all'interno del Maggio dei Libri e nell'ambito del progetto nazionale "In Vitro", che vede tra i suoi protagonisti la Provincia di Lecce, la Festa mette insieme biblioteche e librerie di tutto il Salento. L'idea, alla base dell'iniziativa, ma che va oltre l'iniziativa stessa, è di costruire sul territorio una rete di luoghi della cultura capace di stimolare la crescita culturale e con essa lo sviluppo economico e sociale. Un esperimento unico ed originale che si propone come modello a livello nazionale.

Decine gli appuntamenti della Festa itinerante con attività per tutti i gusti: dalla "Festa del libro a Lecce" al "Trenino dei libri", da "Amo chi legge e gli regalo un libro" a "La notte bianca in biblioteca", fino ai "Laboratori in biblioteca e in libreria". Il programma completo è disponile su www.provincia.le.it e www.festadellibroperragazzi.it


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!