-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Colpi di genio" va in scena: domani si presenta la campagna contro la violenza su donne e minori con 14 compagnie teatrali

  25/07/2013

Domani, venerdì 26 luglio alle ore 11, a Palazzo Adorno a Lecce, sarà presentato l'avvio della campagna di sensibilizzazione ed educazione sul tema della violenza a donne e minori attraverso il teatro "Colpi di genio", promossa dall'Assessorato alle Politiche sociali e alle Pari opportunità della Provincia di Lecce.

Interverranno il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, l'assessore alle Politiche sociali e alle Pari opportunità Filomena D'Antini Solero, i presidenti degli Ambiti Territoriali Sociali ed i responsabili dei Centri Antiviolenza (CAV), i rappresentanti delle 14 compagnie teatrali che hanno partecipato all'Avviso pubblico per candidare le proprie idee.

Inserito nel Piano provinciale antiviolenza su donne e minori, ideato dall'assessorato alle Politiche sociali della Provincia di Lecce con il contributo dei 10 Ambiti territoriali sociali, "Colpi di genio" prevede la realizzazione di una vera e propria rassegna teatrale tematica itinerante per sensibilizzare e contrastare il fenomeno della violenza sulle donne e sui bambini.

Le compagnie teatrali selezionate con un avviso pubblico che partecipano all'originale iniziativa di comunicazione sociale, portando in scena alcune opere in diversi Comuni del Salento sono: Aletheia Teatro con "Emilia se tu avessi parlato"; Teatrodanza Duende con " Lacrime"; Teatroterra Messapia con "Incontri del quarto tipo", Recinti Te'menos con "Blackbird"; Teatro Solatia con " Si fa prima a non dire niente"; La Busacca con "Medea"; Compagnia Salvatore Della Villa con "Il Dio del male"; Chiari di Luna con "Medea, donna d'ogni tempo"; Calandra con "Voci di donne"; Asfalto Teatro con " Non bastano i fiori"; Protopapa con "Giù le mani da Maria"; Salento A.S.S.I. Onlus con " Solo Dio lo sa"; Neroghi con "La storia delle disobbedienti"; Koreja con "La parola padre".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!