-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Grande partecipazione delle cooperative della pesca agli incontri di animazione del GAC Adriatico Salentino

  29/07/2013

Si è chiuso il ciclo di incontri di animazione territoriale attuato dal GAC Adriatico Salentino per la presentazione dei 6 Avvisi pubblici a valere sulle misure del proprio Piano di Sviluppo Costiero. Significativa la partecipazione di tutte le cooperative di pesca presenti sul territorio, delle Amministrazioni locali e dei soci del GAC.

Molto interesse è stato espresso per le iniziative di ittiturismo e vendita diretta, ritenuti dagli intervenuti particolarmente utili alla risoluzione delle problematiche di rilancio del settore.

"E' stata un'esperienza entusiasmante, che ci ha permesso di verificare il polso delle marinerie e confermare le strategie di sviluppo e investimento condivise un anno fa con gli operatori della pesca e le amministrazioni", sottolinea Francesco Pacella, presidente del GAC Adriatico Salentino e assessore alle Risorse del mare e al Turismo e marketing territoriale della Provincia di Lecce. "Abbiamo registrato un accresciuto interesse per le tematiche volte alla tutela ambientale e alla diversificazione delle pratiche tradizionali e, soprattutto, abbiamo raccolto le esigenze e i timori dei giovani pescatori. E' proprio a loro che il GAC riserva particolare attenzione, per questo siamo molto contenti e convinti che i risultati giungeranno già dal primo bimestre di apertura dei bandi".

La prima scadenza bimestrale dei bandi è stabilita per il 30 agosto 2013.

Gli Avvisi pubblici attivi sono sei e finanziano una serie di interventi finalizzati all'attuazione della strategia di sviluppo costiero tracciata dal Piano di Sviluppo Costiero del GAC: Investimenti in attrezzature ed infrastrutture per la produzione, la trasformazione o la commercializzazione, incluse quelle per il trattamento degli scarti; Rafforzare la competitività delle zone di pesca; Investimenti a bordo dei pescherecci e selettività; Promozione del pescaturismo e Promozione dell'ittiturismo; Interventi strutturali per la creazione di percorsi turistici e culturali e per lo sviluppo di servizi integrati territoriali; Interventi per la tutela ambientale delle zone di pesca, attraverso azioni coordinate attinenti la salvaguardia del patrimonio naturale.

In tutto si tratta di oltre 800mila euro per la pesca e i servizi collegati. Gli Avvisi finanziano interventi sul territorio di competenza del Gruppo di Azione Costiera Adriatico Salentino, comprendente i Comuni di Vernole, Melendugno, Otranto, Santa Cesarea Terme, Castro e Diso.

I finanziamenti pubblici saranno concessi in percentuali variabili dal 40% al 100%, a seconda dell'azione e, sommati al contributo privato, genereranno una leva economica complessiva di oltre un milione di euro a sostegno del settore della pesca, del turismo integrato e dello sviluppo costiero in generale.

I Bandi sono disponibili sul sito www.gacsalentini.it. Informazioni possono essere richieste all'indirizzo adriatico@gacsalentini.it o al numero 0836 948457.





  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!