-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Settimana pedagogica salentina": domani a Monteroni il convegno internazionale su scuola e architettura con Tijna Silander e Walter Moro

  11/09/2013

Secondo importante appuntamento della "Settimana pedagogica salentina", evento unico nel suo genere promosso dal Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo dell'Università del Salento e dalla Società italiana di ricerca educativa e formativa (Siref), con il patrocinio della Provincia di Lecce, del Comune di Monteroni, dei due Ordini provinciali degli Ingegneri e degli Architetti e dell'Ariac (Associazione ricerca italiana apprendimento cooperativo).

Domani, giovedì 12 settembre alle ore 9.30, nel Palazzo Baronale del Comune di Monteroni, si aprirà il convegno di studi internazionale "Le scuole del domani ispirate dall'architettura, guidate dalla pedagogia: progettare e costruire spazi per apprendere e creare opportunità", con la partecipazione di esperti italiani e stranieri e di ingegneri ed architetti.

Al centro dei lavori, coordinati da Luigino Binanti, ordinario di Pedagogia generale e sociale dell'Università del Salento, vice presidente Siref e coordinatore scientifico della "Settimana", le nuove Linee guida del Ministero della Pubblica Istruzione sui criteri per la ristrutturazione e la costruzione delle scuole e la presentazione di esperienze innovative di creazione di spazi per l'apprendimento e possibili percorsi formativi in ambito universitario.

In apertura sono previsti i saluti del rettore dell'Università del Salento Domenico Laforgia, del sindaco del Comune di Monteroni Lino Guido, del presidente dell'Ordine degli architetti della Provincia di Lecce Massimo Crusi e del presidente dell'Ordine degli ingegneri della Provincia di Lecce Lorenzo Daniele De Fabrizio.

A seguire affronteranno i temi delle nuove architetture pedagogiche nelle scuole illustri esperti, tra cui, Tijna Silander dell'Università di Jyvaskyla in Finlandia, Walter Moro del Cisem di Milano, Beate Weyland della Libera Università di Bolzano e Umberto Margiotta dell'Università Ca' Foscari di Venezia e presidente Siref.

Sempre domani, inoltre, nell'ambito della stessa "Settimana pedagogica salentina", prenderà il via a Lecce l'ottava edizione della Summer School della Siref.

Oltre 50 dottorandi e ricercatori di area pedagogica, provenienti da tutte le Università italiane, si ritroveranno nella Casa Pastor Bonus, fino al 14 settembre, per approfondire e confrontarsi sul tema "Contesti cooperativi per generare opportunità. Apprendere, formare, agire nel corso della vita: capacità, democrazia, partecipazione. Nuove politiche per lo sviluppo".

La "Settimana pedagogica salentina" si è aperta il 10 settembre scorso, a Lecce, con il workshop sul "Cooperative learning engage", condotto dai due principali esperti al mondo in questo campo Paul Vermette e Cindy Kline, docenti negli Usa alla Niagara University.

Il programma e gli obiettivi di questi sette giorni dedicati alla pedagogia sono stati presentati nei giorni scorsi in una conferenza stampa a Palazzo Adorno dal sindaco di Monteroni Lino Guido, dal professore ordinario di Pedagogia generale e sociale presso l'Università del Salento e coordinatore scientifico dell'iniziativa Luigino Binanti, dal professore associato di Pedagogia Generale presso Unisalento Piergiuseppe Ellerani, e dal presidente dell'Ordine degli Ingegneri Lorenzo Daniele De Fabrizio.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!