-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
La Fòcara di Novoli: per l'evento attese 50 mila persone.

16/01/2014
Grande attesa, oggi, a Novoli per il primo dei tre giorni di festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate, patrono del paese.
La "festa del fuoco", un avvenimento che richiama, per la sua singolarità, migliaia di visitatori e pellegrini, inizia nel pomeriggio con la benedizione degli animali e la solenne processione con il simulacro di Sant'Antonio Abate.
La celebrazione eucaristica è prevista per le ore 18,30 circa.
La fòcara, invece, è stata allestita in piazza Tito Schipa. La sua accensione sarà accompagnata da straordinari fuochi pirotecnici.
La venerazione dei Novolesi per Sant'Antonio, il "santo del fuoco", è molto antica. Si tratta di una devozione di origini bizantine, come quella per San Nicola, San Biagio, Santo Stefano e Sant'Andrea, santi ai quali i Novolesi hanno dedicato delle chiese.
La "Fòcara" è ormai diventata un appuntamento di rilievo nazionale e si avvale del patrocinio del Comune di Novoli, della Regione Puglia e della Provincia di Lecce.
Alle ore 22 circa dovrebbe partire il Fòcara Festival: intorno al fuoco si ballerà a ritmo sostenuto, con la partecipazione di Alpha Blondy, Tinariwen e Omar Souleyman.
La musica continuerà anche domani e dopodomani, con altri artisti di valore internazionale.
Nell'ambito dell'evento, ha aperto i battenti anche "Cupagri", salone dei prodotti tipici della Valle della Cupa.

    Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!