-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
A Santa Maria al Bagno si inaugura l'Acquario del Salento

05/06/2015
Venerdì 5 giugno alle ore 19, a Santa Maria al Bagno, si inaugura l'Acquario del Salento, allestito presso l'ex scuola materna recentemente ristrutturata di via Cesare Augusto 7, a pochi metri dal Museo dell'Accoglienza e della Memoria.
Partecipano al taglio del nastro il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, il rettore dell'Università del Salento Vincenzo Zara, il sindaco di Nardò Marcello Risi, il vicesindaco Carlo Falangone, che ha seguito le fasi iniziali del progetto, l'assessore comunale alla Cultura Mino Natalizio ed i rappresentanti dei partner greci.
L'Acquario del Salento nasce nell'ambito del progetto APREH (Interdisciplinary Aquaria for the PRomotion of Environment and History), finanziato con i fondi europei del Programma di Cooperazione Territoriale Grecia - Italia 2007/2013. I partner del progetto sono Università del Salento (capofila), Provincia di Lecce, Comune di Nardò, Università di Patrasso e Comune di Cefalonia.
L'Acquario di Santa Maria al Bagno si estende su una superficie di 250 metri quadrati coperti e 800 metri quadrati scoperti. Ospita 23 vasche di acqua marina in cui sono esposte le riproduzioni di alcuni relitti, tuttora presenti lungo la costa, ricostruiti così come appaiono oggi.
Nella struttura è presente anche una sala multifunzionale per attività didattiche, proiezione di filmati, convegni e mostre temporanee.

    Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!