-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube

Lecce
Lecce "Cortili Aperti" 2017

09/05/2017
Ventiduesima edizione per "Lecce Cortili Aperti", manifestazione che riscuote un interesse sempre crescente, attirando ogni anno decine di migliaia di visitatori appassionati.

L'evento - organizzato come di consueto dall'Associazione Dimore Storiche Italiane (Asdi) e realizzato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce - offre l'opportunità a cittadini e turisti di entrare e visitare gli androni ed i cortili interni ai numerosi palazzi nobiliari del centro storico cittadino, ai quali, in quanto residenze private, di norma non è consentito l'accesso.

E' un appuntamento atteso che fonde perfettamente in sé la valenza culturale a quella turistica, distinguendosi al tempo stesso per il pregio del contenuto e l'altro profilo dell'organizzazione. La sistematica realizzazione in città di questo evento garantisce il consolidamento di Lecce all'interno di un circuito di eccellenza del comparto turistico.

Numerose le iniziative collaterali. Grazie al primo concorso fotografico giovani studenti leccesi potranno cimentarsi con l'espressività dell'occhio meccanico in una personale interpretazione dei palazzi leccesi. Quest'anno toneranno ad abbracciare i visitatori Palazzo Morisco d'Arpe e Palazzo Guarini, mentre apriranno le loro porte per la prima volta Palazzo Maremonti e il Palazzo del Seminario.

Nella particolare cornice dei cortili si avrà la possibilità di assistere agli spettacoli teatrali delle compagnie Calandra e Teatro le Giravolte. Quest'ultima, specializzata in burattini, proporrà uno spettacolo dedicato a Rodari. La musica sarà sempre un gradito ospite con il prezioso ausilio del Conservatorio di musica di Lecce Tito Schipa, grazie alla professoressa Maria Eugenia Congedo che coordinerà diversi interventi e generi musicali.

I cori di voci bianche "Nova Artistudium" e Cinciallegre ancora una volta si presteranno a far sentire i virtuosismi dei bambini mentre la musica contemporanea sarà interpretata da vari gruppi: Mattia Manco, Bianca Berry, AnimAcusticA, Evening Class Jazz, Drink and Cigarettes, Stefano Pellegrino jazz group, Salente sax ensemble, Locomotive giovani e il Trio Gagliardi, Coluccia e De Lorenzo.

Un occhio particolare andrà alla cultura salentina con la conferenza curata dalla professoressa Maria Occhinegro con l'associazione culturale Adipa e quella del professor Carlo Alberto Augeri su Umberto Eco, con l'intervento della Società Dante Alighieri dal titolo "Sulle corde di Dante" e con l'incontro dell'Associazione Ville e giardini di Puglia in collaborazione con Enea Energie Artistiche su "I giardini della parola".

L'arte contemporanea sarà rappresentata da Massimiliano Verdesca, Giovanna Petrucelli Tinelli, Nicola Genco, Andrea Buttazzo, Ezia Mitolo, Pietro Lista, Desirèe Mongiò, Ercole Pignatelli, Armando Marrocco.

Una esibizione dell'arte della scherma, a cura dell'Accademia di scherma di Lecce, renderà più "emozionante" la visita di palazzo Maremonte. La collaborazione con le scuole leccesi continuerà a dare i suoi frutti con il coinvolgimento degli allievi di vari istituti della città: mentre gli studenti dell'istituto Marcelline di Lecce proporranno delle visite guidate per la città in italiano, francese, inglese, spagnolo, tedesco e cinese, i bambini della Scuola bilingue Oxford di Lecce faranno accoglienza all'interno dei cortili.

Il Liceo Palmieri parteciperà con un suo gruppo di musicisti, mentre il Liceo artistico Ciardo Pellegrino festeggerà i cento anni della fondazione dell'Istituto d'arte Pellegrino con mostre ed interventi culturali. Non ultimi, gli alunni del V Circolo "Tempesta" di Lecce, si cimenteranno nell'arte giornalistica affiancati da un professionista del Nuovo Quotidiano di Puglia. Una installazione di arte contemporanea - esposta a Palazzo Castomediano - sarà curata dal Museo Plart di Napoli. Anche quest'anno la manifestazione sarà gemellata con l'ioniziativa "Artigianato d'Eccellenza".

Orari
Domenica 22 maggio - Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 21.00

Allegati

Cortili_aperti_21052017.pdf

    Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!