-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Il 4 novembre a palazzo dei celestini, l'Info Day sul programma di cooperazione Sud Est Europa.

02/11/2011
Il Programma SEE é la prosecuzione del Programma Interreg III B CADSES.

Il convegno si terrà nella sala consiliare della Provincia di Lecce con inizio alle ore 9,30. Aprirà i lavori con il saluto il presidente Antonio Ggabellone.
Introdurrà Bernardo Notarangelo, dirigente Servizio Mediterraneo della Regione Puglia. A seguire le relazioni:- 1) 'La IV^ call per progetti ordinari: caratteristiche eleggibilità delle spese, procedure' di Lodovico Gherardi, presidente Comitato Nazionale SEE - Regione Emilia Romagna; - 2) ‘La partecipazione pugliese al Programma SEE' di Mauro Bruno, Dirigente Ufficio Cooperazione Interregionale e Sud Est Europa - Regione Puglia
Il convegno si concluderà con il confronto con i partecipanti.
Il Programma di Cooperazione Transnazionale South East Europe - SEE- rappresenta la prosecuzione del ProgrammaINTERREG III B CADSES.
L'area di programma è una delle più complesse e variegate aree di cooperazione transnazionale in Europa; il Programma SEE, infatti, comprende il più ampio territorio europeo di cooperazione, nonché il maggior numero di Paesi non europei (tra candidati, potenziali candidati e Paesi Terzi). In particolare l'area di cooperazione ricopre sedici Paesi: Croazia , Macedonia, Albania, Serbia, Montenegro, Bosnia Erzegovina, Moldova, Ucraina, Austria, Bulgaria, Romania, Grecia, Ungheria, Italia (Lombardia, Provincia Autonoma Bolzano/Bozen, Provincia Autonoma Trento, Veneto, Friuli-Venezia-Giulia, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia Basilicata) , Slovacchia, Slovenia. Gli obiettivi specifici del Programma, da soddisfare attraverso l'implementazione di azioni concrete di cooperazione e puntando a risultati visibili, sono: - Sostenere l'innovazione, l'imprenditorialità, l'economia della conoscenza e la società dell'informazione; - Migliorare il potenziale attrattivo delle regioni e delle città, secondo una logica di sviluppo sostenibile, di accessibilità fisica e della conoscenza, di qualità ambientale; - Supportare i processi di integrazione attraverso uno sviluppo equo delle capacità di cooperazione transnazionale a tutti i livelli. Agli intervenuti, su richiesta, verrà rilasciato Attestato di Partecipazione.

Allegati

  Link_1 Programma SEE 2007-2013.zip

    Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!