-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube

Festa della Donna 2019
Festa della Donna 2019

05/03/2019
L'evento è in corso di accreditamento presso l'Ordine degli Avvocati di Lecce e si terrà l'8 marzo alle ore 09.00 presso la Sala Consiliare della Provincia - Palazzo dei Celestini - Lecce, come da locandina allegata.
L'invito è stato esteso agli sudenti degli Istituti Scolastici Superiori della Provincia di Lecce.
Si trasmette anche una breve sintesi degli interventi dei relatori:
1) La Dr.ssa Cinzia Vergine, GIP presso il Tribunale di Lecce, affronterà il tema dell'incidenza e del ruolo del contesto familiare nella diffusione della criminalità organizzata nel Salento, focalizzando l'attenzione sul ruolo delle donne nella criminalità organizzata locale, sul ruolo delle donne e della famiglia in ambito educativo in termini di legalità per poi illustrare la tematica della sottrazione dei minori alle famiglie mafiose.
2) L'Avv. Emanuela Palamà solleciterà una riflessione sulla possibilità di ricondurre tra i diritti fondamentali della persona, presidiati dall'art. 2 della Costituzione, il "diritto d'amore", per poi analizzare le varie forme di amore, nell'accezione di "cura dell'altro", che formano oggetto di precisi obblighi giuridici, come ad esempio nel rapporto genitori/figli o nel rapporto di coppia. Parlerà, altresì, del diritto/dovere alla cura e al rispetto del proprio corpo (si pensi al divieto di atti di disposizione del proprio corpo di cui all'art. 5 c.c.), facendo infine riferimento a quelle pratiche sessuali o affettive capaci di provocare danni psicofisici al soggetto che ne è destinatario senza il suo consenso (dallo stalking alle violenze sessuali), temi trattati nel libro che verrà presentato nel corso del'evento.
3) Cristel Caccetta (classe 1990) è una giovane scrittrice, danzatrice e attrice, autrice del libro Mala Vida. La protagonista del romanzo è Carla, una ragazza ventenne che sogna la libertà, odia l'amore da cui scappa per non esserne dipendente, odia la mancanza d'amore che la fa sentire sola e la costringe alla continua ricerca di altro, ma soprattutto odia la sua famiglia: collusa con la malavita, l'ha privata dell'amor proprio e dell'affetto di suo fratello Claudio, l'unico sentimento in grado di farla sentire completa. Giunta a Roma da un piccolo paesino del Salento, disillusa ma affamata di vita, Carla cerca se stessa nella stravagante umanità che incontra. In tutti ritrova una parte di sé: in Paul il dolore di chi ha sofferto profondamente, in Veronica il desiderio di guarire le vittime innocenti degli abusi, in Blue il coraggio di sperimentare un mondo a colori e in Marco la capacità di vedere l'anima delle persone... Ma forse quello che Carla cerca davvero è perdersi per non soffrire più e dimenticare la violenza subita. Alla fine scoprirà che per liberarsi davvero dai propri fantasmi e dalle proprie paure non basta fuggire ma chiudere una volta per tutte i conti con il passato.

Allegati

Locandina_8 marzo_def.JPG

    Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!