-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube

Sud e regionalismo differenziato
Sud e regionalismo differenziato

05/07/2019
"Sud e regionalismo differenziato" – Effetti giuridici, economici e sociali su sanità, università e scuola: è questo il tema al centro dell'incontro in programma lunedì 8 luglio, alle ore 17, presso le Officine Cantelmo, a Lecce.

L'iniziativa è promossa dall'Ufficio della consigliera di Parità della Provincia di Lecce, in collaborazione con Associazione Azzurro Salento, Università del Salento, Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Lecce, Ordine dei giornalisti di Puglia, Ordine degli avvocati di Lecce.

In apertura sono previsti i saluti istituzionali di Carlo Salvemini, sindaco di Lecce, Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, Donato de Giorgi, presidente Ordine dei medici di Lecce e Roberta Altavilla, presidente Ordine degli avvocati di Lecce.

I lavori saranno introdotti da Filomena D'Antini, consigliera di Parità della Provincia di Lecce e presidente Associazione Azzurro Salento. A seguire gli interventi di Vincenzo Tondi della Mura, ordinario di diritto costituzionale di Unisalento ("Regionalismo differenziato: profili costituzionali"), Rocco Palese, consigliere regionale ("Regionalismo differenziato: effetti sulla sanità e sul welfare"), Loredana Di Cuonzo, dirigente scolastico Liceo Classico Palmieri di Lecce ("Regionalismo differenziato e istruzione") e Giorgio Costa, vice presidente Ordine dottori commercialisti di Lecce ("Regionalismo differenziato: effetti economici"). I lavori saranno moderati da Stefano Gallo.


Allegati

Luglio_8 locandina_def_1.JPG

    Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!