-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Mostra antologica su Rita Tondo all'Accademia di Belle Arti di Lecce

17/12/2012
Un itinerario espositivo lungo 42 anni. E' quello che offre l'allestimento "Rita Tondo '68-2012, mostra antologica", che è possibile ammirare a Lecce fino al 22 dicembre, in cinque diverse sedi di esposizione.
Negli spazi espositivi dell'Accademia di Belle Arti si può osservare il ciclo pittorico dedicato al "Paesaggio". Il percorso continua nell'ex Convento dei Teatini, dove sono esposte le opere dedicate alla "Globalizzazione". Si prosegue alla Fondazione Palmieri, dove la navata della chiesa cinquecentesca accoglie la serie dedicata alla "Donna", e al Castello Carlo V, nelle cui sale espositive si può osservare l'ampio ciclo dedicato alla sfera del "Sacro" (ciclo pittorico che ha impegnato l'artista nel corso degli anni Novanta e nei primi anni Duemila). L'ultima tappa del percorso espositivo è organizzata presso il Museo provinciale "Sigismondo Castromediano", dove vengono presentati i "Multipli ceramici", ovvero l'attuale momento della ricerca artistica di Rita Tondo. Questi ultimi lavori sono stati già proposti in alcune mostre, tra cui la sezione leccese del Padiglione Italia, curato da Vittorio Sgarbi.
La mostra è patrocinata da Accademia di Belle Arti di Lecce, Comune di Lecce, Provincia di Lecce, Museo provinciale "Sigismondo Castromediano" e Fondazione Palmieri di Lecce.

    Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!