-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Home » news

Un acquario per mostrare l'ambiente marino di Italia e Grecia


Nel corso di una conferenza stampa, è stato presentato a Palazzo Adorno a Lecce, il progetto "Apreh" (Interdisciplinary aquaria for the promotion of environment and history), promosso da Provincia di Lecce, Università del Salento, Comune di Nardò, Università di Patrasso, Comune di Argostoli nell'ambito del programma di cooperazione Grecia –Italia Interreg IV.
L'idea è quella di presentare visivamente, attraverso un Acquario, sia l'ambiente marino che il patrimonio culturale delle due regioni transfrontaliere.
Obiettivo del progetto Apreh, infatti, è di allestire una mostra attraverso una riproduzione dei relitti sul fondo marino e dei suoi organismi viventi. Saranno utilizzati resti archeologici originali, ma anche riproduzioni, in una sorta di diorama, che presenterà scene subacquee dei rispettivi fondali; inoltre, saranno anche realizzate vasche riempite con acqua di mare e con organismi viventi che rappresentano la ricca biodiversità di fondali italiani e greci.
Alla conferenza sono intervenuti la vice presidente e assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca, l'assessore provinciale ai Rapporti con l'Università Marcella Rucco, il sindaco del Comune di Nardò Marcello Risi e il direttore del DiSTeBA dell'Università del Salento e coordinatore del progetto Genuario Belmonte.





  Data di pubblicazione: 08/02/2012 

Condividi la notizia


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!