-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Home » news

RIFORMA DEGLI ENTI LOCALI E FUTURO DELLE PROVINCE


L' Upi Puglia, guidata dal presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, ha organizzato un incontro pubblico con il Sottosegretario di Stato per l'Interno Stefano Candiani.

L'appuntamento è in programma oggi, alle ore 15, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini a Lecce, dove i presidenti delle Province e i sindaci della Puglia sono stati invitati a dialogare con il rappresentante del Governo.

Dopo i saluti del presidente di Anci Puglia Domenico Vitto, i lavori saranno introdotti dal presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva. Spazio, quindi, al confronto diretto tra il sottosegretario Candiani e i rappresentanti istituzionali pugliesi.

L'incontro rientra nel percorso avviato dalla Provincia di Lecce a favore di una revisione della riforma Delrio con l'obiettivo di ridare maggiori e migliori servizi ai cittadini e di rilanciare gli investimenti, in un'ottica di adeguata vicinanza alle esigenze del territorio.

Tra le tappe di questo percorso c'è l'approvazione all'unanimità da parte del Consiglio provinciale, nell'ultima seduta del 15 maggio scorso, di un Ordine del giorno sulla riforma dell'ordinamento delle Province.

Anci e Upi, in rappresentanza del sistema delle autonomie locali, sono impegnate nell'ambito del Tavolo tecnico (istituito con il decreto legge 25 luglio 2018, n. 91 e operativo presso la Conferenza Unificata), in un lavoro condiviso con il Governo per la redazione delle linee guida finalizzate alla revisione del Testo Unico degli Enti Locali e alla revisione della riforma delle Province e delle Città Metropolitane.

Il nuovo assetto istituzionale, che emergerà dall'elaborazione delle linee guida, potrà consentire un possibile rilancio dell'intero sistema delle autonomie locali, nel cui ambito il nuovo ruolo delle Province e delle Municipalità potrà contribuire a definire congiuntamente politiche di sviluppo territoriale coerenti con le vocazioni e le prospettive di crescita dei territori pugliesi.




  Data di pubblicazione: 19/06/2019 

Condividi la notizia


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!