Chiarezza e semplificazione in materia di edilizia sismica: domani in Provincia l’istituzione di un tavolo tecnico con gli Ordini professionali

Avviso pubblico partner bando Regione Puglia "Punti Cardinali"

Un tavolo tecnico permanente dedicato all’edilizia sismica per analizzare le problematiche rilevate e per definire proposte e indirizzi univoci a livello territoriale.

E’ quello che il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e il consigliere delegato Antonio De Matteis hanno convocato per domani, mercoledì 27 luglio, alle ore 11, presso la sala conferenze di Palazzo Adorno a Lecce.

L’invito è stato rivolto ai presidenti degli Ordini degli Ingegneri e Ordine degli Architetti della provincia di Lecce, dei Geologi della Puglia e del Collegio provinciale dei Geometri e Geometri laureati di Lecce, dei Periti industriali e dei Periti industriali laureati della provincia di Lecce.

Com’è noto i compiti e le funzioni in materia di controllo sulle costruzioni sismiche (individuati dalla L.R. n. 17/2000 e disciplinati dal D.P.R. 380/2001), dal 2010, sono svolte dalle Province pugliesi per effetto del trasferimento disposto dal presidente della Giunta Regionale con propri Decreti (177 e 771 del 2010).

L’esperienza maturata in materia di edilizia sismica dalla Provincia di Lecce ha evidenziato una serie di criticità nell’applicazione fattuale delle disposizioni nazionali e regionali, che investono diverse tipologie di procedimenti amministrativi.

“Nella piena consapevolezza dell’importanza che riveste il regolare e celere svolgimento dei procedimenti per la progettazione strutturale e, più in generale, per lo sviluppo del comparto produttivo dell’edilizia, è necessario stimolare un intervento delle autorità competenti allo scopo di consentire chiarezza e semplificazione in materia”, scrivono Minerva e De Matteis nella nota di invito.

“Pertanto, è opportuno avviare un confronto tra le parti interessate in materia, attivando un Tavolo tecnico permanente”.