La Rassegna delle Corali delle Città Marciane quest’anno arriva a Caprarica: domani si presenta l’evento a Palazzo Adorno

Conferenza Cooperativa Agricola Olearia Sannicolese

Mercoledì 11 gennaio, alle ore 11, nella sala conferenze stampa di Palazzo Adorno a Lecce, si terrà la presentazione della II Rassegna delle Corali delle Città Marciane, promossa dalla Rete Nazionale delle Città Marciane e dal Comune di Caprarica di Lecce, con il patrocinio della Provincia di Lecce.

L’evento, dopo la pausa forzata a causa della pandemia, quest’anno si terrà a Caprarica di Lecce, sabato 14 gennaio, a partire dalle ore 16, nella Chiesa Parrocchiale San Nicola Vescovo, con il tema “Evenu Shalom Alejem” e la presenza di 7 corali provenienti dalle Comunità che condividono il percorso associativo della Rete delle Città Marciane, legate dall’antico culto di San Marco Evangelista.

Per illustrare tutti i dettagli dell’iniziativa, interverranno alla conferenza stampa il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, il sindaco di Caprarica Paolo Greco, il vice presidente della Rete Marciana e sindaco di Torricella Francesco Turco, il segretario della Rete Marciana Giuseppe Semeraro, l’assistente ecclesiastico e parroco di Torricella don Antonio Quaranta.

Inoltre, saranno presenti i rappresentanti delle Corali e alcune delle personalità che durante l’evento saranno nominate Ambasciatori della Rete delle Città Marciane, che sono: Angelo Maci, presidente Cantine Due Palme Cellino San Marco, Elvira Salzano, capo della Segreteria sindaco di Afragola, Francesco Fitto, presidente CasAmbulanti del Salento, Antonio Melpignano, presidente del Molo Sant’Eligio di Taranto, Nunzia Digiacomo, presidente Proloco Fragagnano e responsabile Attività di Promozione della Rete Marciana, Grazia Pignatelli, presidente del Movimento Cristiano Lavoratori Torricella.

L’Associazione della Rete delle Città Marciane è stata costituita il 12 ottobre 2019 a Castellabate (Sa), Comune capofila, con la sottoscrizione di un Protocollo d’intesa da parte dei sindaci dei Comuni che sono legati dal Culto di San Marco Evangelista.

Ad oggi hanno aderito alla Rete 20 municipalità, che rappresentano 8 regioni italiane: Castellabate (Sa), Afragola (Na), Avenza borgo di Carrara (MS), Camerota (Sa), Caprarica di Lecce (Le), Cellino San Marco (Br), Cetraro (Cs), Futani (Sa), Lei (Nu), Manocalzati (Av), Ollastra (Or), Pacentro (Aq), Ruffano (Le), San Marco Argentano (Cs), San Marco D’Alunzio (Me), San Marco dei Cavoti (Bn), San Marco Evangelista (Ce), San Marco la Catola (Fg), Sonnino (Lt) e Torricella (Ta).

Unico obiettivo che è quello di promuovere l’antico culto per il grande evangelista e, tramite un continuo scambio interistituzionale, i territori, le bellezze storico-artistiche e le produzioni enogastronomiche dei Comuni aderenti, favorendone lo sviluppo turistico, religioso e culturale. La presidenza della Rete è rappresentata dal sindaco di Castellabate Marco Rizzo.