Si conclude “Innova a 360°: AR, VR,AI”, progetto nazionale PNRR, che ha coinvolto il “Don Tonino Bello” di Tricase-Alessano e il “Della Notte” di Poggiardo

Insediamento nuova consigliera Parità Provincia di Lecce Antonella Pappadà

Domani, giovedì 25 maggio, alle ore 11.30, la sala conferenze di Palazzo Adorno a Lecce ospiterà la presentazione dei risultati finali di “Innova a 360°: AR, VR, AI”, progetto nazionale PNRR, finalizzato alla condivisione delle buone pratiche di innovazione digitale, didattica e metodologica, e del programma delle iniziative promosse in occasione della sua conclusione.

L’iniziativa è promossa da IISS “Don Tonino Bello” di Tricase-Alessano e Liceo Artistico “Nino della Notte” di Poggiardo e patrocinata, tra gli altri, dalla Provincia di Lecce.

L’IISS Don Tonino Bello, che fa parte della rete di 32 scuole in tutt’Italia, ha ricevuto nel 2021 due finanziamenti di 360mila euro per innovare la didattica su più livelli. Sono stati attivati due progetti, uno di metodologie didattiche e uno relativo alla formazione docenti. Attraverso la selezione su tutto il territorio nazionale di formatori Steam, sono stati attivati sette modulie: pensiero computazionale, programmazione e robotica educativa; matematica e scienza dei dati con le tecnologie digitali; insegnare le scienze con la didattica digitale e la realtà aumentata; disegnare e produrre oggetti con le tecnologie digitali; arte e creatività digitali; insegnare le Steam in chiave interdisciplinare; inclusione e personalizzazione nell’insegnamento delle Steam.

Ad illustrare i particolari e il programma di iniziative di chiusura del progetto domani saranno presenti il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, il sindaco di Poggiardo Antonio Ciriolo, il dirigente scolastico IISS Don Tonino Bello Tricase-Alessano e Liceo Artistico “Della Notte” di Poggiardo Anna Lena Manca ed alcuni formatori e dirigenti della rete nazionale del progetto.