Comunicare i dati del conducente di un veicolo multato

Che cos'è

In caso di violazione del Codice della strada rilevata con apparecchiature elettroniche di misurazione della velocità (autovelox fissi e mobile), il conducente del mezzo coinvolto deve comunicare di essere l’effettivo responsabile della violazione rilevata, ai fini della decurtazione dei punti dalla patente.

Come fare

Entro 60 giorni dalla notifica del processo verbale, il soggetto che si trovava alla guida del veicolo nel momento della rilevazione dell’infrazione deve presentare al Comando di Polizia Provinciale una comunicazione in carta semplice (utilizzando il modello in allegato), riportando il numero di verbale, i dati anagrafici e il numero di patente. Se il proprietario del veicolo risulta una persona giuridica, i suddetti adempimenti devono essere espletati dal legale rappresentante o da un suo delegato.

A chi rivolgersi

Polizia provinciale
Via Botti, 1 (secondo piano)

Ufficio Codice della Strada
Tel: 0832 683 025

Comandante
Antonio Arnò

Vice Comandante
Giuseppe Lazzari
Tel. 0832 683 658 - Fax 0832 683 661
email: poliziaprovincialeufficioverbali@cert.provincia.le.it

Quando

Lunedì – mercoledì – venerdì, dalle ore 10 alle ore 12
Martedì e giovedì dalle ore 16 alle ore 18
(Solo su appuntamento)

Costi

Nessuno

Cosa fa la Provincia

L’Ufficio procede alla decurtazione dei punti presso l’anagrafe degli abilitati alla guida entro 30 giorni dalla definizione della contestazione effettuata (art. 12 bis comma 2 del Decreto legislativo n. 285/92), o dall’avvenuta oblazione (pagamento in misura ridotta della multa).

Normativa di riferimento

Decreto legislativo n.285/1992, art. 126 bis.

Data di compilazione

Luglio 2020