Palazzetto dello sport di Copertino: aggiudicati i lavori di completamento

Un'emozione dal Salento evento Copertino

La Provincia di Lecce aggiudica nuovi lavori urgenti di manutenzione dei locali annessi al Palazzetto dello sport di Copertino, per un importo complessivo di circa 66 mila euro, che vanno a completare l’intervento già avviato in precedenza sulla struttura.

Infatti, ciò avviene sulla base di uno stanziamento complessivo di 120 mila euro da parte della Provincia per lavori sulla struttura; ora, con nuovo provvedimento del dirigente del Servizio Edilizia, Programmazione Rete Scolastica e Patrimonio Dario Corsini, sono stati affidati, a seguito di gara, questi interventi di completamento. I servizi di ingegneria e architettura per la progettazione definitiva ed esecutiva sono stati affidati e realizzati da Aldo Castrignanò; la ditta che esegue i lavori é T.M.S.srlu di Lecce.

Questo ulteriore intervento consentirà di concludere i lavori sul Palazzetto, già in parte eseguiti, e renderlo così perfettamente fruibile per le scuole (I.I.S.S. “V. Bachelet” e del Liceo “Don Tonino Bello”) e per tutto il territorio.

“Un passo importante nella programmazione della Provincia di Lecce, che vuole promuovere l’utilizzo pieno dei nostri beni per consentire a tutti di fare sport, cultura e in generale associazionismo”, dichiara il vice presidente della Provincia Antonio Leo. “La rivitalizzazione del Palazzetto dello Sport di Copertino, da anni chiuso, mira a sviluppare e consolidare il ruolo sociale dello sport e diffondere la cultura dello sport nella nostra provincia, per migliorare la qualità della vita, incrementando la ‘quantità’ di benessere di chi vive il nostro territorio”.
Anche il consigliere provinciale con delega ai Lavori Pubblici, Patrimonio ed Edilizia Scolastica, Impiantistica sportiva Antonio De Matteis evidenzia: “Il ruolo della Provincia rimane centrale rispetto a moltissimi temi, quali l'edilizia scolastica e impiantistica sportiva e, grazie all’impegno quotidiano di dirigenti e funzionari, cerca di dare adeguate risposte rapide ed efficaci alle istanze del territorio”.